AMAH Inverno, primavera, estate, autunno, inverno e ancora primavera


Testo di

Nikla Banzi


Illustrazione di

Maddalena Berliat





Inverno


Non è più la morbidezza del fiore,

ma vi è del grano disseccato, pieno, fecondo,

che rende sicura la stagione invernale.

(Honoré de Balzac).



Il primo trimestre di gravidanza è caratterizzato da alti livelli di progesterone.

Ormone di terra. Ormone del radicamento.

Il bambino affonda le sue radici nel terreno endometriale, la madre si fa terra per lui.

Il seme riposa nella terra, protetto dal freddo del mondo fuori.

La madre asseconda la lentezza, cammina silenziosa nel tempo dell’attesa.

Il suo corpo e la sua psiche iniziano a trasformarsi, inizialmente a livello sottile, quasi impercettibile, poi sempre più profondamente.



Dentro di lei si anima la donna albero.

Affonda le sue radici nel ventre della madre, allunga i rami nelle sue braccia, crea spazio tra la linfa profonda e la corteccia.

Spazio per ospitare, per lasciare che l'universo entri dentro di sé, per un secondo cuore che batta insieme al primo.

La donna albero è solida e ferma, esige lentezza.

I suoi movimenti sono causati dal vento della vita che a volte la accarezza, a volte le scompiglia la chioma, a volte la piega.

E poi ci sono i suoi movimenti interni, impercettibili e vitali, movimenti di crescita, di un tronco che si allarga, si allunga, di colori che cambiano, di foglie che cadono, di fiori che nascono, di frutti.

La donna albero immerge i suoi piedi nella terra mentre protende il viso al cielo, è terrena e spirituale e per questo è lei che accompagna la madre all'inizio di un viaggio che la connette con il divino.




Amah

Inverno, primavera, estate, autunno, inverno e ancora primavera

-Il Progetto-


Amah significa madre in molte lingue del mondo e in particolare nella società Mosuo, una delle società matriarcali contemporanee che da millenni esiste e funziona sui principi del materno e della pace. Amah è un progetto artistico che nasce dal desiderio di rappresentare le trasformazioni della donna nel suo diventare madre.

Dentro ogni donna vivono dee che la accompagnano, si risvegliano in particolari momenti della sua vita e in altri riposano quiete. 

I cambiamenti ormonali e l’immersione nell’emotività che la donna sperimenta durante gravidanza, parto e puerperio animano creature antiche e potenti dentro di lei.

Gli ormoni lavorano, ognuno con il suo ruolo specifico, ciascuno arricchendo la donna di una energia legata a uno dei quattro elementi, connettendola ai ritmi della terra e delle stagioni.

La madre, concluso il puerperio, lentamente torna a se stessa, alla propria origine, ma torna trasformata.

Le donne che si sono animate dentro di lei saranno sempre intimamente vive e connesse a lei.


Le illustrazioni di Maddalena Berliat sono simboli delle quattro fasi descritte.

"Gesti del materno" da intendersi come quattro movimenti simbolici, quattro carte che fissano i momenti della gravidanza con un'immagine.
























#roots #donnaalbero #simbologiaingravidanza #primotrimestre #simbolifemminili #maddalenaberliat #niklabanzi #amah #donnecheabitanolamadre #invernofemminile #invernoegravidanza #radicamento #trimestridellagravidanza #artegravidanza #artefemminile #radicamentointeriore #radici #myrootsaresoft #rootsillustration #mani #nutrimentofemminile #gravidanzaconsapevole #ecologiadellanascita #ecologiaingravidanza #raccontogravidanza #lemmelemme #lemmelemmecollective

inverno-winter

LemmeLemme

Collective / Italy

for collaboration or requests please write:

lemme.redazione@gmail.com

  • White Instagram Icon
  • White Facebook Icon

© 2020 LemmeLemme / Proudly created with Wix.com